DoD 250 Grey Specs con modifiche


Ecco la mia versione del PREAMP OVERDRIVE DOD 250. Nel costruirlo ho seguito le specifiche del primo modello del 1977, quello che aveva la scatola metallica grigia - si differenzia dai successivi 250 gialli non solo per il colore esterno ma per alcune piccole differenze nella componentistica.
Fra tutti, i 250 grigi sono quelli piu' ricercati, e ogni tanto se ne vendono qualcuno su eBay per circa $300!!!

Spinto dalla voglia di costruirlo, volevo pero' anche vedere se e quali modifiche era possibile apportare...Ad esempio, il DOD 308 (creato per Yngwie Malmsteen, deriva proprio dal suo 250 grigio che utilizza ormai da 30 anni!) ha un condensatore di ingresso di valore diverso, che lo fa avere un suono leggermente piu' acuto.

Ecco quindi la prima modifica, un selettore che permetta di passare dal suono originale al suono piu' acuto del 308 - un BRIGHT SWITCH, in poche parole...
In un overdrive il tipo di diodi usati puo' dare risultati sonori diversi.
Ho pensato che sarebbe stato interessante avere due modalita' di distorsione, ottenute tramite due diverse coppie di diodi...Agli originali dello schema ho voluto affiancare un paio di comuni LED rossi, selezionabili con il secondo selettore...

Con queste modifiche, un ottimo preamp overdrive come il DOD 250 grigio si arricchisce di nuove possibilita', essendo di fatto QUATTRO overdrive in UNO!!!
Usando la modalita' stardard, ho provato a suonare BLUE di Malmsteen, e il risultato e' stato ottimo, ancor meglio del mio 308!!! Allo stesso modo, ho sentito buoni suoni "blueseggianti", che arrivano quasi a SRV.

Usando il primo selettore, il suono si schiarisce un po', rendendo piu' chiari gli accordi suonati con il pickup al manico e cambiando il responso tonale di questo overdrive...

Selezionando i LED, si entra in un mondo molto diverso...Infatti ne guadagna il volume e la definizione delle note, con pero' una distorsione lievemente minore... Con il GAIN al minimo, il suono si satura leggermente e le note sono tutte piu' rotonde e definite, e mi sono divertito a suonare pezzi di Marty Friedman, come TIBET...

Ecco un paio di clip per farvi sentire le varie possibilita' di suono...

Per farvi avere un'idea ancora migliore, ho registrato due clip uguali ai due precedenti usando un DOD YJM 308 originale, regalatomi qualche mese fa...Per quanto mi piaccia, trovo che la mia creazione dia sicuramente piu' possibilita', il 308 ha un suono solo, il mio pedale ne he quattro! Queste clip sono state registrate con una Statocaster - ho usato anche uno Zoom G2.1U per aggiungere un po' di riverbero, prima di entrare nella scheda audio del PC. L'equalizzazione non e' stata alterata o ritoccata in nessun modo. Registrazione con Audacity su PC con KUBUNTU Linux 7.04.

E per finire, ecco alcune foto del pedale assemblato...La vernice metallica color violetto non rende altrettanto bene in foto...


DoD 250 DoD 250
DoD 250 DoD 250

Dicembre 2009
Nonostante la consolidata fama decennale, questo pedale ultimamente e' meno oggetto della giusta attenzione che merita, surclassato da pedali piu' recenti, anche se non sempre altrettanto validi.
Per fortuna c'e' sempre qualcuno che invece sa apprezzare le sue qualita'! Ed ecco infatti che su commissione mi sono trovato a costruire un altro 250, molto simile al primo...Eccolo qui!

DoD 250 DoD 250
DoD 250 DoD 250
DoD 250 DoD 250

Maggio 2010
Ecco il mio terzo DOD, me lo ha richiesto una persona insieme al Box of Metal.
Anche qui e' presente il selettore dei diodi, semplice ma utilissima modifica allo schema originale.

DoD 250 DoD 250
DoD 250 DoD 250
DoD 250 DoD 250

Settembre 2011
Quarto 250, molto vicino all'originale nella sua apparenza.

DoD 250 DoD 250


<---BACK TO HOME